90 candeline per Livio Frediani, tanti Auguri di Buon Compleanno

90 candeline per Livio Frediani,
tanti Auguri di Buon Compleanno,
all’amico del priore Don Mainardi

Tanti auguri di Buon Compleanno Livio
per i tuoi novanta anni,
dai tuoi amici torrigiani.

 

Caro Livio Frediani, ogni volta che ti incontriamo, sei sempre disponibile a passare il tuo tempo con noi senza alcun limite e senza fretta di andartene altrove, raccontandoci la storia “vissuta in prima persona” della nostra frazione Torre, sia che si parli della guerra sulle nostre colline, oppure che si parli della Contrada, della Parrocchia, del tuo caro amico Priore Don Giuseppe Mainardi, della distruzione per mano dei nazisti e ricostruzione del campanile e della chiesa, del Circolo …. insomma di tutto ma veramente tutto quello che la nostra frazione Torre ha vissuto nei 90 anni passati. 

E’ sempre un Onore con la “O” maiuscola incontrarti e parlare con te, che sei veramente un “Torrigiano D.O.C.”

 

 

Non a caso il COMITATO IN MEMORIA DI DON GIUSEPPE MAINARDI PRIORE DI TORRE DAL 1939 AL 1999 , ti ha nominato :
Presidente onorario, per acclamazione, Livio Frediani, 
“parrocchiano storico” di Torre (impegnato per decenni nell’Azione Cattolica e collaboratore del Priore) che, con i suoi novant’anni, può testimoniare l’intera parabola sacerdotale di Don Giuseppe, fin dal suo arrivo a Torre, nel lontano 1939. Nell’incontro del 19 ottobre 2017, Livio ha ricordato la figura del Priore, soffermandosi soprattutto sulla sua instancabile volontà di operare il bene, nonché sulla sua umiltà e povertà, nella quale visse, con convinzione, per tutta la vita, a imitazione di Cristo.

 

12 marzo 1947, Festa di San Gregorio Magno patrono di Torre.

Il gruppo di giovani posto davanti alla chiesa è costituito da (partendo dalla fila in piedi a sinistra): Livio Frediani, Enzo Fabiani, Alfio Cioni, Piero Rabani e Mario Barontini, geometra del Comune di Fucecchio (quest’ultimo non abitava alla Torre, ma era un devoto di San Gregorio). In basso, da sinistra: Sergio Frediani e Ezio Cioni. Essi – ad eccezione di Barontini – costituivano il gruppo giovanile di Azione Cattolica. (fotografia di Livio Frediani).

Tratto dal libro : “Al tempo del Priore Don Giuseppe Mainardi. Immagini e cronache da San Gregorio alla Torre” del Prof. Francesco Campigli stampato nel 2011

Tanti auguri di cuore, Giuliano.

Comments are closed.