Registro del Battesimo

linea barra interlinea

Registro del Battesimo di Contrada

 

Registro del Battesimo

 

Articolo 8
Battesimo Contradaiolo

 

Il Battesimo della Contrada Torre viene impartito dal Governatore della Contrada o da persona da lui incaricata, facente parte del Consiglio di Contrada, a tutti coloro che ne hanno diritto, appartenenti al Popolo dei Torrigiani, a norma dell’Art. 9 del presente Statuto, il 12 Marzo di ogni anno, presso la Fonte Miracolosa di San Gregorio Magno.

Il Consiglio di Contrada può deliberare, se è opportuno o necessario o propizio farlo, giornate speciali di Battesimo contradaiolo, da tenersi in aggiunta a quello tradizionale del 12 Marzo, nelle date che saranno liberamente deliberate, presso il luogo sacro della Fonte Miracolosa di San Gregorio Magno o dinanzi la statua di San Gregorio Magno .

Il Battesimo della Contrada è obbligatorio per tutti i Dignitari. Coloro che, al momento dell’entrata in vigore del presente Statuto, non lo hanno ancora ricevuto, sono obbligati a farlo, a pena di decadenza dal titolo di Dignitario.

Il Battesimo della Contrada, oltre che ai maggiorenni, può essere impartito anche ai minori di anni 18 previa autorizzazione scritta dei genitori, e dovrà essere rinnovato con il raggiungimento della maggiore età, per potere assumere la qualifica di Dignitario con tutti i diritti e doveri dei contradaioli.

Notabili

I minori battezzati prenderanno il nome di “Notabili”, si possono riunire nel Consiglio dei Notabili, possono eleggere un proprio portavoce che prenderà il titolo di Console e li rappresenterà di fronte agli Organi della Contrada, ed hanno il prioritario compito formativo dello spirito contradaiolo, secondo i programmi dettati dal Consiglio di Contrada. Inoltre collaborano con gli Organi di Contrada per lo svolgimento delle attività a cui la stessa Contrada partecipa.

Con il Battesimo, il battezzato accetta la tradizione e lo spirito contradaiolo, ed accetta, inoltre, tutte le disposizioni dello Statuto e delle delibere degli Organi della Contrada, e dichiara implicitamente di non aver ricevuto altro precedente Battesimo in altra contrada del Palio di Fucecchio.

Il candidato al Battesimo della Contrada Torre, se è proveniente dall’appartenenza ad altra Contrada della Città di Fucecchio poiché già battezzato, dovrà produrre idonea documentazione che ne comprovi inconfutabilmente l’avvenuto annullamento del suddetto battesimo.

Dignitari

Tutti i battezzati saranno registrati nel “Registro del Battesimo”, dove appariranno i seguenti dati personali: cognome (da nubile per le donne), il nome, il luogo e la data di nascita, l’indirizzo di residenza, la data del battesimo di Contrada Torre e la firma del contradaiolo che riceve il battesimo (o dei genitori in caso sia minorenne).

Tale “Registro del Battesimo” dovrà essere custodito in luogo sicuro sotto la responsabilità del Governatore della Contrada o da persona da lui incaricata.